La Cantina - Masseria Petrella
422
page-template-default,page,page-id-422,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

La Cantina

I NOSTRI VINI

logo_masseria_petrella_decorazione

CANTINE MASSERIA PETRELLA

ARASÌ

Vitigno: Merlot 100%
Maturazione e affinamento in barriques per 12 mesi. Non filtrato.

Il Merlot Viene allevato in un clima mediterraneo, grazie al quale acquisisce una notevole carica zuccherina, con sentori che si avvicinano alla frutta rossa e di sottobosco, accentuati dalla sua struttura dovuta all’affinamento in barrique per 12 mesi.

CANTINE MASSERIA PETRELLA

CARCÌA

Vitigno: 50% Magliocco Merlot 50%
Maturazione e affinamento in barriques per 12 mesi. Non filtrato.

Con i suoi profumi dolci il Merlot, vitigno internazionale, incontra il Magliocco, vitigno autoctono calabrese, che completa il blend grazie alla sua tannicità, creando un vino molto piacevole e adatto a tutti.

CANTINE MASSERIA PETRELLA

CARRÒ

Vitigno: Magliocco 100%
Maturazione e affinamento in barriques per 12 mesi. Non filtrato.

Il Magliocco, vitigno autoctono calabrese, in questo vino si esprime nel massimo della sua carica, grazie alla lunga e accurata macerazione e al marcato affinamento in barrique per 12 mesi. Si presenta come un vino abbastanza complesso e adatto a diversi piatti della cucina tipica.

CANTINE MASSERIA PETRELLA

DON PEPPE

Vitigno: 50% Sngiovese 50% Merlot
Maturazione e affinamento in barriques per 12 mesi. Non filtrato.

Sangiovese e Merlot, si incontrano in un vino dove un vitigno delicato trova un blend con un vitigno carico e fruttato, risultando così intenso e allo stesso tempo di una complessità elevata.

CANTINE MASSERIA PETRELLA

MAJORANA

Vitigno: Greco Bianco 100%
Maturazione e affinamento in vetro per 12 mesi. Non filtrato.

Il Greco bianco, vitigno autoctono calabrese, trova il clima adatto per esprimersi al meglio. La parziale ossigenazione lo fa apparire di un dorato intenso ed eventuali particelle in sospensione sono dovute alla mancata filtrazione.